Skip to content

Dopo piu’ di anno…

13 settembre 2012

…torno a scrivere qui su. C’ho pensato varie volte, poi pero’ non è mai scattato quel qualcosa che portasse le mie mani a digitare nuovamente sopra questo blog, creando un nuovo post. Non so che sia cambiato questa sera. Forse tutto, forse niente. Esattamente come tutto ciò che è passato in questo anno. Cosa è cambiato? Tutto o forse niente. Tra le cose cambiate: un bel lavoro, che non so per quanto tempo avrò. L’incertezza e l’instabilità lavorativa ormai è abitudine quotidiana di noi giovane e forse, purtroppo direi, anche di chi è meno giovane. Mi sono tolta qualche soddisfazione: bella vacanza, spesine varie che fanno sempre bene all’animo di noi donne, auto nuova in arrivo e l’intenzione di prendere l’Iphone.

I pensieri invece sono cambiati ben poco: tanta gente conosciuta, tante risate, tanti pianti anche. Come sempre c’è chi entra nella tua vita per poi lasciarla, e a volte sceglie i modi piu’ brutti. Ci sono persone che ho perso perchè qualcuno da lassu’ ha deciso che era “Il momento”. Altre persone invece le ho conosciute e con la stessa rapidità del conoscerle, le ho tenute fuori dalla mia vita. Altre sono entrate, sporcato il cuore, lasciato segni e graffi…e sono andate. Va cosi’ la ruota. La mia come sempre gira lenta lenta. Non si ferma, ma dannazione che lentezza! Metterei dell’olio se solo capissi “l’ingranaggio segreto”.

Stasera torno  a scrivere per me, chissà chi mi legge ancora. A gran sorpresa notavo che dei lettori giornalieri ci sono sempre, mi fa piacere. Non avrei mai detto.

Ora pero’ è meglio mettere un  punto a questo post e andare a letto.

Buonanotte.

Punto.

Ho imparato che…

10 maggio 2011

… ho quasi 25 anni (mancano3 giorni) e tornerei volentieri indietro a 18 per far scelte migliori e più cazzate

… che smettere di fumare è stata una scelta di necessità, ma ugualmente saggia e riprendere è stata un’emerita cazzata.

… che i sogni son desideri, ma se fosserò realtà o si tramutassero in essa non si chiamerebbero più sogni.

… che la ruota gira per tutti, ma che per alcuni gira dalla parte sbagliata.

… che il mondo è piccolo, troppo piccolo ma mai abbastanza per conoscere le persone nel momento più giusto.

… che le diciottenni di oggi sono un passo avanti a noi (non se se è un bene però), e le quarantenni single in giro sono dei puttanoni abnormi (scusate ma ho visto di quelle scene…chiedo venia alle 40enni sane di mente). Leggi tutto…

E’ primavera, svegliatevi bambine…

1 aprile 2011

Sento nell’aria la primavera e su di me fa effetti strani, peggio di pollon e la sua polverina magica.

Ecco articolo finito…però mi andava di scrivere qualcosa di allegro ma soprattutto pubblicare questa “perla” trovata su youtube!!! ;)

 

Rileggersi…

28 marzo 2011

Siamo tornati all’ora legale e questo mi scombussola totalmente. Ultimamente andavo sempre a letto tardi e ora…è ancora peggio. Ma che ora è? L’una o le 2? Terribile… odio quando mi fregano così le ore!

E nel frattempo che aspetto Morfeo, ho riletto qualche mio articolo precedentemente pubblicato. Anche qualche bozza mai pubblicata, troppo privata ma che è bello rileggersi nel privato (frena le lacrime Silvia, frena le lacrime!!!)
Certo che… ultimamente sono stati articoli un po’ da depressi no? Ahahahah…se guardo le cavolate che scrivo su facebook e ciò che scrivo qui, beh sembro un’altra persona. Doppia personalità? No, semplicemente facebook  lo uso per il cazzeggio quotidiano, mentre qui… è il mio piccolo spazio di sfogo. Ammetto che se ogni tanto scrivessi qualcosa di più divertente non sarebbe male…ma vabbè, chiedo venia, ma quando sono carica difficilmente sono a casa ;)

Sono sempre in giro, poi finalmente ho preso “coraggio” e mi sono iscritta in palestra. Questa cosa mi carica un sacco e ultimamente sono di buon umore tranne quando piove o quando c’è chi mi rompe le scatoline…ma tralasciamo…

Ops…primo sbadiglio…chiudo chiudo, si sa mai che riesca a prendere un po’ di sonno…Dolce notte miei fidati lettori (vedo le statistiche, chi mi segue e chi di nascosto mi legge ;) ).

Bacini…

La vita aspetta sempre le situazioni critiche, per rivelare il suo lato più brillante.

9 marzo 2011
tags:

Recita così Coelho e io concordo pienamente.

Sono stati giorni strani, duri, difficili. Quando poi ti butti tutto alle spalle e cerchi di vedere le cose sotto un’altra luce, magari più positiva, ecco che tutto sembra cambiare, prendere una forma diversa.

Certe sfumature le assapori in maniera differente, i pensieri più tristi se ne vanno o per lo meno si affievoliscono. Ti abbandonano, lasciando spazio ad un’atmosfera tutta nuova. Sarà la primavera che non arriva, ma che ogni tanto si mostra, sarà che ho voglia di star tranquilla e ho imparato a star bene per conto mio, a bastarmi. Non so…sarà che respiro qualcosa di nuovo nell’aria e non so cos’è. Ma sono carica e ho tanta voglia di fare. Cosa? Beh quello non lo so, ma le buone intenzioni ci sono ;)!

Vedremo…

Voce del verbo AMENONMENEFREGAUNCAZZO!

1 marzo 2011

Ops! Scusate la non finezza ma ci voleva proprio.

Poco fa ho “partorito” questo pensiero che DEVO tenere bene impresso nella mia mente. SEMPRE!!!

” Cara Silvietta, hai combattuto una battaglia che nessuno avrebbe voluto combattere, non sarà di certo uno scemo o delle cazzate a metterti in ginocchio.”

Lo scrivo qui. Che rimanga ben impresso nella memoria, sul blog e ovunque. Scusate se lo condivido con voi, ma a me servirà.

Notte…